Piattaforma CLAT®

Home / Piattaforma CLAT®
Piattaforma CLAT®

CLAT® – Progettazione di un trattamento customizzato di trapianto lamellare

Trapianto lamellare personalizzato assistito da laser.

CLAT® (Corneal Lamellar Ablation for Transplantation) è progettata per eseguire trapianti corneali lamellari personalizzati assistiti dal laser e per ottimizzare la qualità dell’interfaccia donatore-paziente.

CLAT® consente la progettazione di un letto corneale ideale con spessore uniforme e di un lenticolo del donatore personalizzato per adattarsi al letto del paziente al fine di eliminare lo spessore residuo irregolare del letto chirurgico e garantire così una migliore qualità della visione.

CLAT® consente di superare il rischio di rigetto e l’aspettativa di vita limitata del trapianto associata alla cheratoplastica standard
A differenza delle cheratoplastiche lamellari, che vengono eseguite manualmente dal chirurgo o in alternativa utilizzando un microcheratomo o un laser a femtosecondi, CLAT® garantisce l’esecuzione di una procedura completamente automatizzata che consente la creazione sicura di un letto ricevente personalizzato con spessore uniforme e la personalizzazione della cornea del donatore, per ottenere un trapianto di cornea avente uno spessore normalizzato, eliminando così tutte le irregolarità residue e creando una struttura ottica migliore.

iVis Suite - CLAT

Il letto ricevente di ogni singolo paziente è determinato dalla intersezione fra la mappa pachimetrica preoperatoria ed il letto corneale ideale (Ideal Corneal Bed™). Questo volume personalizzato di tessuto viene ablato dal laser iRes™.

iVis Suite - CLAT

Il nuovo letto ricevente ha ora uno spessore uniforme che si comporta come una membrana senza rigidità trasversale.

iVis Suite - CLAT

Il lenticolo donatore è personalizzato e posizionato sul letto ricevente. La lamella viene quindi fissata con suture convenzionali. Il chirurgo può creare una tasca periferica per migliorare ulteriormente le proprietà meccaniche dell’impianto.