Pupillometro Pmetrics™

Home / Pupillometro Pmetrics™
Pupillometro Pmetrics™
ivis suite pmetrics

pMetrics ™ – Valutazione della dinamica della pupilla

Dinamica della pupilla applicata alla chirurgia corneale personalizzata.

Progettato internamente e completamente integrato nella iVis Suite ™, pMetrics ™, grazie alla determinazione della Ideal Pupil ™, consente la personalizzazione della zona ottica al fine di minimizzare l’invasività chirurgica.
pMetrics ™ valuta sei (6) diverse condizioni di illuminazione al fine di simulare una gamma completa di ambienti variabili da scotopici a fotopici e quindi individuare con precisione la dinamica della pupilla.
I dati registrati sono abbinati allo stile di vita del paziente al fine di determinare la Ideal Pupil™, la quale comprende il 95% di tutte le condizioni della pupilla del paziente durante le ore di veglia.
pMetrics ™ definisce accuratamente la zona ottica reale in base al calcolo Ideal Pupil™ e tenendo conto della profondità della camera anteriore minimizzando così l’invasività del trattamento.
pMetrics ™ consente inoltre di determinare la zona refrattiva personalizzata per la visione ravvicinata per trattamenti di rifrazione multifocale e di supportare la selezione personalizzata di IOL multifocali.

pMetrics ™ fornisce un grafico dettagliato della risposta della pupilla alle varie condizioni luminose e un’analisi statistica ponderata sullo stile di vita che determina la dimensione della Ideal Pupil ™.

– Analisi statistica automatica e ponderata sullo stile di vita in 6 diverse condizioni di luce
– Misure dinamiche in ambienti controllati da condizioni scotopiche a fotopiche
– Ottica telecentrica con magnificazione costante lungo la profondità di fuoco
– Controllo in tempo reale degli ambienti visivi
– Stile di vita del paziente personalizzato
– Ambienti di illuminazione standardizzati
– Dimensioni minime, massime e medie della pupilla per ciascuna condizione luminosa
– Analisi dinamica della pupilla in relazione allo stile di vita

– Valutazione della dinamica della pupilla
– Definizione della Pupilla ideale (Ideal Pupil™) per la chirurgia corneale refrattiva e terapeutica
– Selezione IOL multi-focale
– Definizione zona centrale per trattamenti multifocali
– Determinazione della pupilla fotopica e scotopica

– Frame rate: 25 Hz
– Accuratezza: ≤ 35 micrometri
– Illuminazione a luce visibile: controllo automatizzato dell’intensità della luce diffusa e diretta
– Tempo di acquisizione: tempo medio 2,5 minuti (dipendente dal tempo di accomodazione dell’occhio del paziente)
– Tipo di acquisizione: binoculare o monoculare

Pupilla ideale™

pmetrics Ideal Pupil Projection

Gli interventi di chirurgia refrattiva e di cataratta richiedono un’analisi completa della dinamica della pupilla del paziente. Stimare le dimensioni della pupilla o supporre che le pupille siano di dimensioni “normali”, definendo una ablazione di dimensioni standard, determina una zona ottica troppo piccola con aloni o effetti diffrattivi duraturi o, al contrario, la rimozione non necessaria di tessuto corneale.
pMetrics ™ applica solidi principi per eliminare l’approccio dell’ablazione a misura unica nella chirurgia refrattiva.
pMetrics ™ verifica dinamicamente la risposta della pupilla in 6 condizioni di luce calibrate che vanno dallo scotopico al fotopico includendo condizioni di illuminazione diffusa e abbagliamento. Questa analisi consente ai chirurghi di innalzare lo standard di cura misurando le dimensioni della pupilla e e la reattività in modo dinamico in una gamma completa di ambienti visivi.
La dimensione della pupilla ideale (Ideal Pupil ™) viene quindi calcolata abbinando la risposta dinamica delle pupille a specifici ambienti visivi e condizioni di illuminazione con lo stile di vita del paziente. pMetrics ™ utilizza un sistema di analisi statistica proprietario e il risultato è statisticamente significativo per il 95% delle tipiche esperienze visive quotidiane del paziente.

pMetrics ™ definisce la zona ottica del trattamento refrattivo mediante la proiezione della Pupilla ideale™ sulla superficie anteriore della cornea.
La misurazione è fondamentale per garantire che i pazienti non abbiano esiti indesiderati a causa di una zona ottica troppo piccola e che non venga rimossa una quantità di tessuto eccessiva a causa di una zona ottica di “dimensioni standard”.
La Pupilla Ideale™ garantisce al chirurgo la capacità di definire la zona ottica ideale oggettiva per trattamenti refrattivi e terapeutici, per la scelta di IOL multifocali e per la definizione della larghezza dell’area centrale della cornea da dedicare alla visione da vicino in chirurgia multifocale.

La tecnologia brevettata di pMetrics™ ha migliorato significativamente lo standard di cura offrendo trattamenti di chirurgia refrattiva adeguatamente dimensionati.